Huddle Room

Huddle Room

Huddle Room

Go Huddle!

Huddle Room: reale alternativa a Boarding room o fuga dagli open space?

La risposta per On Off è: sì per entrambe.

Ed entrambe le opzioni devono prevedere, per gli utilizzatori, una dotazione tecnologica adeguata e innovativa.

Nell’era dei “Digital & Smart workspace”, le Huddle Room sono sempre più richieste dalle aziende che stanno ridisegnando i propri ambienti professionali sulla base del paradigma “open office” e mobilità del lavoro.

Tuttavia, nonostante gli open space siano visti come figli della modernità e della flessibilità, la realtà quotidiana di chi lavora in azienda è vissuta in modo diverso.

Capacità di attenzione, necessità di concentrazione e di privacy, inducono a una vera e propria “fuga” dagli open space e alla ricerca, all’interno dell’azienda, di spazi più confidenziali, accessibili e facilmente fruibili.

Ed è qui che entra in gioco la lungimiranza delle aziende, che sempre più comprendono l’importanza di adibire postazioni di lavoro riservate, ideate per i singoli individui o piccoli gruppi di lavoro, con tecnologia innovativa e sistemi di prenotazione sale affidabili.

Le Huddle room, solitamente piccoli spazi dai 3 agli 8mq, diventano così uffici rifugio, luoghi ideali per piccole riunioni, per la collaboration e collegamenti remoti, il tutto con un’acustica fine e sistemi audio e video all’avanguardia, anche se al contempo più economici di quelli previsti per le sale corporate.

Non solo spazi esteticamente gradevoli, ma funzionali alla produttività degli individui e delle riunioni stesse.

On Off, nella sua natura di System Integrator audio & visual, collabora con studi di architettura e ingegneria, o direttamente con le aziende, offrendo soluzioni modulari e scalabili che consistono in:

  • Sistema di Room Booking; touchpanel e software compatibili con le più comuni piattaforme per la prenotazione delle sale come ad esempio Outlook, Google Calendar, Exchange, Office 365
  • Studio acustico dell’ambiente: per garantire comfort acustico, che implichi la giusta riservatezza e un’alta (e soprattutto durevole) soglia di attenzione durante i meeting;
  • Sistemi di controllo di tutte le tecnologie presenti in sala; audio, video, controllo luci con la gestione dei corpi illuminanti e delle tende, controllo clima;
  • Connessioni via cavo e/o wireless
  • Sistemi di document sharing e collaboration, anche in cloud, per la condivisione di documenti, presentazioni e informazioni
  • Audio e video-conferenza
  • Schermi e Monitor
  • Sistemi di video-proiezione;
  • Pellicole olografiche per retro-proiezione
  • Pellicole touch per utilizzo con Monitor LCD o Videoproiettore
  • Lavagne interattive (White Board, Digital Board)

Considerando che le Huddle room sono più flessibili, facilmente implementabili e più economiche delle sale meeting più istituzionali, le aziende si orienteranno sempre più verso questo tipo di soluzione.

On Off è lo Smart Life designer che accompagna le aziende in questo viaggio.

Go Huddle!

 

Condividi l'articolo